ARCHIVIA – Archivi, Biblioteche, Centri di documentazione delle donne

Biblioteca/archivio specializzata in storia e cultura delle donne, raccoglie le produzioni della teoria e della pratica del movimento femminista dalla fine degli anni ’60, e la testimonianza delle tappe del processo di modernizzazione del Paese, scandite dalle lotte per l’emancipazione delle donne, splendidamente documentate tra l’altro dagli archivi fotografici.

Nel 2003, dopo l’inaugurazione della Casa Internazionale delle Donne, 10 gruppi, collettivi ed associazioni storiche si sono associati per salvaguardare e rendere fruibili, oltre ai propri archivi, la biblioteca ed un’emeroteca ricchissime, manoscritti, tesi, materiali preziosi di documentazione, fotografie, manifesti, materiali audiovisivi.

Elenco e descrizioni Fondi Archivistici

Il patrimonio librario è sul catalogo opac.uniroma1.it.

Dal 2004 è parte della Rete Lilith.

Dal 2005 partecipa al Servizio Bibliotecario Nazionale e al progetto Archividelnovecento.

Dal 2007 i libri ricevuti dalle case editrici vengono catalogate ed, eventualmente, recensite nella rubrica Leggerete a cura di Stefania Zambardino.

Nel giugno 2014 Archivia ha ottenuto un finanziamento triennale dal Trust Nel nome della donna.

ARCHIVIA
Archivi Biblioteche
Centri Documentazione delle Donne

Via della Lungara,19, 00165 Roma, Italia
tel. 39 06 6833180 – mail: archivia.cidd@libero.it  www.archiviaabcd.it

Orari di apertura al pubblico
martedì ore 15.00 -19.00
mercoledì e giovedì ore 10.00 -18.00
lunedì e venerdi ore 15.00-18.00, apertura per gli Archivi solo su appuntamento