Collettivi di quartiere

Nascono per la maggior parte nel 1975-76 con il coinvolgimento delle donne – da parte delle donne della sinistra extraparlamentare che operavano sul territorio della periferia di Roma – nelle battaglie per la casa, per la legge sull’aborto e sui consultori. Alcuni praticano in piccoli gruppi l’autocoscienza – si vedono nelle case – e il riferimento è presso telefoni o indirizzi privati, ma altri hanno la sede o fanno riferimento a Capo d’Africa. Sono spesso presenti agli incontri di Coordinamento, alle manifestazioni e alle mobilitazioni per l’aborto e i consultori.

piattaforma crac Collettivi di quartiere herstory  femminismo luoghi donne storia gruppi Roma Lista Collettivi aderenti alla piattaforma del Crac

proposta crac consultori Collettivi di quartiere herstory  femminismo luoghi donne storia gruppi Roma Febbraio 1976 – Una proposta Crac e Coordinamento romano per i consultori (da effe n. 2)

articolo Collettivi di quartiere herstory  femminismo luoghi donne storia gruppi Roma 1976 – Sul Confino della compagna Antonella. Coordinamento femminista Monteverde, Trullo, Portuense e Garbatella; le compagne di Roma sud, Consultorio San Lorenzo, Consultorio Magliana, Collettivo femminista Ostia, Quotidiano donna (da Quotidiano donna 4 novembre )

aborto ostia Collettivi di quartiere herstory  femminismo luoghi donne storia gruppi Roma  1978 – Aborto a Ostia. Coordinamento collettivi femministi (da Quotidiano Donna 29 luglio 1978)

.

  COLLETTIVO FEMMINISTA APPIO-TUSCOLANO

Si forma nel 1975 per iniziativa di donne di Avanguardia Operaia e del Manifesto-Pdup, raccoglie donne anche dei Castelli e pratica l’autocoscienza in piccoli gruppi. Fa parte del Coordinamento romano per i consultori autogestiti. Partecipa al CRAC, organizza i viaggi a Londra per abortire e i gruppi di self-help. Si mobilita contro la violenza per lo stupro di Claudia Caputi e promuove, alla manifestazione del 2 dicembre 1977 indetta dalla Flm, uno spezzone del corteo di sole donne.

collettivo femminista appio tuscolano manifestazione herstory  luoghi donne storia gruppi Roma 31 marzo 1977 – Manifestazione in sostegno a Claudia Caputi, accusata di aver simulato il secondo stupro, da S. Giovanni all’Alberone (foto di ?)

collettivo femminista appio tuscolano manifestazione herstory  luoghi donne storia gruppi Roma 31 marzo 1977 – Manifestazione in sostegno a Claudia Caputi. Striscione Collettivo femminista Appio-Tuscolano (da effe n. 4 1977)

collettivo femminista appio tuscolano manifestazione herstory  luoghi donne storia gruppi Roma 4 aprile 1977 – Manifestazione per Claudia Caputi davanti al tribunale di Roma  (foto di Daniela Colombo)

collettivo femminista appio tuscolano convegno bologna herstory  luoghi donne storia gruppi Roma 1977 – Il Convegno di Bologna. Coordinamento femminista Tuscolano (da Lotta Continua 30 settembre 1977)

collettivo femminista appio tuscolano articolo manifestazione herstory  luoghi donne storia gruppi Roma effe2 dicembre 1977 – Considerazioni sulla manifestazione sindacale con spezzone di sole donne del Collettivo femminista Appio- Tuscolano (da effe n. 1 1978)

.

COLLETTIVO FEMMINISTA CENTOCELLE

Il collettivo aderisce alla piattaforma del Crac e apre un consultorio autogestito (1976) che organizza viaggi a Londra.

laboratorio animazione collettivo femminista centocelle herstory  luoghi donne storia gruppi Roma Laboratorio di animazione del Collettivo Centocelle (foto di ?)

manifestazione voto aborto collettivo femminista centocelle herstory  luoghi donne storia gruppi Roma

3 aprile 1976 – Manifestazione contro il voto del senato sull’aborto (differenze 1, 1976)

.

COLLETTIVO FEMMINISTA MAGLIANA

Il Collettivo nasce nel 1975, è attivo nella nascita del Crac, apre anche un consultorio autogestito in Via Vico Pisano 8 e organizza viaggi a Londra per l’aborto. Fa parte del Coordinamento romano per i consultori autogestiti.

sitin collettivo femminista magliana herstory  luoghi donne storia gruppi Roma [1975?] – Sit in di protesta Striscione Collettivo femminista comunista Magliana (da Riprendiamoci la vita 1976, foto di Paola Agosti)

festa consultorio collettivo femminista magliana herstory  luoghi donne storia gruppi Roma 1976 – Festa per il consultorio, nel locale occupato in Via di Vico Pisano, delle donne della Magliana (foto di Tano D’Amico)

consultorio  collettivo femminista magliana herstory  luoghi donne storia gruppi Roma 1978 – Consultorio della Magliana (foto di Tano D’Amico)

.

COLLETTIVO FEMMINISTA MONTESPACCATO

articolo quotidiano donna collettivo femminista montespaccato herstory  luoghi storia gruppi Roma Riscatto di una prostituta. Collettivo femminista Montespaccato (da Quotidiano donna 8 luglio 1978)

.

COLLETTIVO FEMMINISTA OSTIENSE GARBATELLA

Il collettivo nasce nel 1975 e apre anche un consultorio autogestito, fa parte del Crac e organizza viaggi a Londra per l’aborto.

spettacolo maraini sitin collettivo femminista garbatella herstory  luoghi donne storia gruppi Roma

spettacolo maraini sitin collettivo femminista ostiense garbatella herstory  luoghi donne storia gruppi Roma

28 novembre 1979 – Spettacolo Aglio, cipolla, ventaglio di Dacia Maraini alla Garbatella. Collettivo La Maddalena e Consultorio Garbatella (da Quotidiano donna 28 novembre)

incontro consultorio collettivo femminista ostiense garbatella herstory  luoghi donne storia gruppi Roma

1977 – Incontro sul Consultorio, promosso da Udi e Collettivo femminista Garbatella-Ostiense, all’XI Circoscrizione  (foto di Fausto Giaccone)

.

COLLETTIVO PIAZZA BOLOGNA

Si mobilita per il miglioramento della 194 e l’ottenimento dello spazio della Limonaia di Villa Torlonia in cui organizza dibattiti, mostre e spettacoli.

quotidiano donna collettivo femminista piazza bologna herstory  luoghi storia gruppi Roma 1980 – Collettivo donne piazza Bologna (da Quotidiano donna 28 maggio)

quotidiano donna iniziative collettivo femminista piazza bologna herstory  luoghi storia gruppi Roma 1981 – Giornate di iniziative alla Limonaia di Villa Torlonia del Collettivo femminista Piazza Bologna (da Quotidiano donna 22 maggio)

manifestazione riprendiamoci la notte collettivo femminista piazza bologna herstory  luoghi donne storia gruppi Roma

27 novembre 1976 – Manifestazione Riprendiamoci la notte (foto di Tano d’Amico) 

.

COLLETTIVO TRASTEVERE

Nasce nel 1974 da un piccolo gruppo che pratica l’autocoscienza nel quale, nell’autunno 1976, confluiscono un gruppo di donne di Lotta Continua (dopo il congresso di scioglimento dell’organizzazione di Rimini), donne della sezione comunista di Trastevere e del Partito di Unità Proletaria e altre. Comincia a disgregarsi dopo gli scontri del movimento degli studenti del ‘77; alcune donne continuano in piccoli gruppi, altre seguono le assemblee del consultorio di Piazza del Monte di Pietà.

manifestazione riprendiamoci la notte collettivo trastevere femminismo herstory  luoghi donne storia gruppi Roma 27 novembre 1976 – Manifestazione contro la violenza Riprendiamoci la notte (foto di Tano d’Amico)

care compagne leo zanghì collettivo trastevere femminismo herstory  luoghi donne storia gruppi Roma 14 ottobre 1977 – Care compagne di Mimma Di Leo e Sara Zanghì di Collettivo Trastevere (da differenze n. 6/7 1978)

manifestazione 8 marzo lotta continua collettivo trastevere femminismo herstory  luoghi donne storia gruppi Roma 1978 – Manifestazione 8 marzo (da Lotta continua 10 marzo 1978)

.

COLLETTIVO XII CIRCOSCRIZIONE

Nel dicembre 1978 occupa la palazzina delle Poste, ancora vuota, all’Eur per ottenere i servizi sociali nel quartiere

occupazione collettivo XII circoscrizione femminismo herstory  luoghi donne storia gruppi Roma 17 Novembre 1978 – Occupazione della palazzina delle poste all’Eur (da l’Unità)

occupazione collettivo XII circoscrizione femminismo herstory  luoghi donne storia gruppi Roma 16 Novembre 1978 – Occupazione del palazzo delle Poste da parte del Collettivo donne della XII Circoscrizione che chiede servizi sociali (foto di Piero Ravagli)

occupazione palazzo poste collettivo XII circoscrizione femminismo herstory  luoghi donne storia gruppi Roma 16 Novembre 1978 – Occupazione del palazzo delle Poste da parte del Collettivo donne della XII Circoscrizione che chiede servizi sociali (foto di Piero Ravagli)

.

COLLETTIVO MONTEVERDE

Nel 1978 occupa insieme all’Udi l’Ospedale San Camillo per ottenere l’attuazione delle legge 194. Nel 1979 partecipa alla raccolta firme per la legge contro la violenza sessuale e apre un Centro di accoglienza.

occupazione san camillo collettivo monteverde femminismo herstory  luoghi donne storia gruppi Roma

1978 – Ospedale San Camillo occupato dalle donne (foto di F. Giaccone) 

convegno separatista collettivo monteverde femminismo herstory  luoghi donne storia gruppi Roma 1978 – A proposito del Convegno di gennaio sul separatismo Collettivo femminista Monteverde (da Lotta continua 28 gennaio 1978)

.

COLLETTIVO TRIONFALE

Nasce alla fine del 1975 per iniziativa di alcune compagne del Coordinamento femminista del Partito di Unità Proletaria. All’inizio pratica l’autocoscienza e collabora con Udi e donne del Pci per l’apertura di un consultorio pubblico, poi decide di praticare solo l’autocoscienza in piccoli gruppi; dei due rimasti nel maggio 1978, uno comincia un’analisi di gruppo con un’analista e l’altro si scioglie nel ‘79.

manifestazione collettivo trionfale femminismo herstory  luoghi donne storia gruppi Roma

27 Novembre 1976 – Manifestazione contro la violenza Riprendiamoci la notte (foto di Tano D’Amico)

.

COLLETTIVO QUARTIERE AFRICANO

Fa parte del Coordinamento romano per i consultori autogestiti.

manifestazione consultori collettivo quartiere africano femminismo herstory  luoghi donne storia gruppi Roma

1975 – Manifestazione per i consultori (foto di Piero Ravagli)

 .

COLLETTIVO FEMMINISTA PRATI

Nasce nel 1975 si riunisce presso il Teatro Alberichino e fa parte del Coordinamento romano per i consultori autogestiti.

volantino collettivo femminista prati herstory  luoghi donne storia gruppi Roma [1975?] – Volantino

 .

COLLETTIVO FEMMINISTA TESTACCIO TRASTEVERE

Nasce nel 1976 da un gruppo di donne del Manifesto e di Lotta Continua che iniziano a fare autocoscienza riunendosi nelle case di Testaccio e Trastevere.

care compagne zanghì collettivo femminista testaccio trastevere herstory  luoghi donne storia gruppi Roma

14 ottobre 1977 – Care compagne di Mimma Di Leo e Sara Zanghì di Collettivo Trastevere (da differenze n. 6/7 1978)

.

COLLETTIVO TORRE SPACCATA

Nasce, probabilmente nel 1977, alle assemblee dei genitori a scuola e fa politica nella Circoscrizione.

articolo collettivo torre spaccata trastevere herstory  luoghi donne storia gruppi Roma 1978 – La vita del collettivo nel quartiere Collettivo Torre Spaccata (da Quotidiano Donna 20 maggio 1978)

.

COLLETTIVO FEMMINISTA AURELIO-CAVALLEGGERI

Nel 1975 lavora con il Crac.

effe analisi aborto collettivo femminista aurelio cavalleggeri  herstory  luoghi donne storia gruppi Roma Marzo 1977 – Aborto: un’analisi sulla legge (da effe n. 3)

.

 COLLETTIVO SPINACETO

Nasce nel 1977 dalla lotta per la casa. Le donne che ne facevano parte e lo spazio che subito dopo avevano occupato in uno stabile vuoto del Comune di Roma diventeranno Luna e l’altra, parte integrante di un pezzo del movimento delle donne romano, il Coordinamento dei Collettivi Femministi di Roma.

.

COLLETTIVO FEMMINISTA ZONA CELIO-MONTI

incontro noidonne collettivo femminista zona celio monti herstory  luoghi donne storia gruppi Roma

1976 – Incontro di Noi donne e del Collettivo con la Commissione femminile del comitato di quartiere Celio-Monti (foto di Piero Ravagli)

.

COLLETTIVO DONNE GIARDINETTI

annuncio collettivo donne giardinetti herstory  luoghi femminismo  storia gruppi Roma 1978 – Annuncio (Quotidiano donna 7 ottobre 1978)