Rivolta Femminile

rivolta femminile fondatrici lonzi accardi herstory  femminismo luoghi donne storia gruppi Roma

1970 – Carla Accardi e Carla Lonzi fondatrici di Rivolta femminile (riproduzione da Scacco ragionato, Scritti di rivolta femminile, 1985)

 

rivolta femminile sputiamo su hegel herstory  femminismo luoghi donne storia gruppi Roma

1974 – Sputiamo su Hegel

Nasce nel 1970 – dopo gli incontri alla Casa della cultura sul femminismo negli USA – con la pubblicazione a Roma e Milano (su un testo elaborato da Carla Lonzi, Carla Accardi ed Elvira Banotti) del Manifesto: rottura con ogni forma di ideologia, abbandono della lotta di classe, tabula rasa della cultura e rifiuto dell’attivismo. Pratica da subito l’autocoscienza e il separatismo.

manifesto di rivolta femminile lonzi accardi herstory  femminismo luoghi donne storia gruppi Roma Luglio 1970 – Manifesto Rivolta femminile

manifesto rivolta femminile lonzi accardi herstory  femminismo luoghi donne storia gruppi Roma 1970 – Manifestino distribuito a Roma

Fonda la prima casa editrice femminista Libretti verdi di Rivolta che pubblica gli straordinari scritti di Carla Lonzi e delle altre del gruppo.

catalogo casa editrice rivolta femminile lonzi accardi herstory  femminismo luoghi donne storia gruppi Roma Ottobre 1978 – Catalogo Casa editrice Rivolta femminile

Nel 1970 pubblica Sputiamo su Hegel di Carla Lonzi che provoca l’uscita dal gruppo delle femministe di impostazione marxista, mentre con il documento Sessualità femminile e aborto e La donna clitoridea e la donna vaginale (entrambi del 1971) che criticano la campagna per la liberalizzazione dell’aborto e mettono in discussione la “rivoluzione sessuale maschile” creano una diaspora di scontri, confronti e fuoriuscite dal gruppo che porterà alla nascita di molti gruppi femministi.

Al I Congresso Mld del 1971, con Lotta femminista e il Cerchio Spezzato di Trento, Rivolta apre la contestazione sulla presenza degli uomini al Congresso che, riportata dalla stampa nazionale, darà visibilità all’esistenza dei primi gruppi femministi.

articolo stampa rivolta femminile lonzi accardi herstory  femminismo luoghi donne storia gruppi Roma 1971 (da La Stampa 28 febbraio)

Nascono gruppi a Milano, Torino, Genova e Firenze.

Carla Accardi, insegnante in una scuola media è destituita dall’insegnamento per avere discusso di sessualità in classe.

destituzione accardi rivolta femminile lonzi accardi herstory  femminismo luoghi donne storia gruppi Roma 1971 – Destituzione di Carla Accardi dall’insegnamento da Superiore e inferiore (1972 Rivolta Femminile)

Nel 1977 il II Manifesto di Rivolta Io dico io ribadisce la necessità dell’autocoscienza e del separatismo come pratiche per il cambiamento di sé e la modifica del sociale contro l’ideologia e i compromessi.

manifesto di rivolta femminile lonzi accardi herstory  femminismo luoghi donne storia gruppi Roma Marzo 1977 – Io dico io di Rivolta femminile

Pubblicazioni: Manifesto (1970), Sputiamo su Hegel (1970), La donna clitoridea e la donna vaginale (1971), Superiore ed inferiore (1972), Una ragazza timida (1973), Autocoscienza (1975), La strada più lunga (1976), È già politica (1977), Io dico io (1977), La presenza dell’uomo nel femminismo (1978), Taci, anzi parla (1978), Vai pure (1980), Lo scacco ragionato (1985), Armande sono io (1992), L’architetto fuori di sé (1992).